Bilanciamento flessibile della energia elettrica sulla rete Elia

·

Introduzione

Nell’ultimo decennio abbiamo assistito a importanti tendenze che hanno avuto un impatto sul sistema elettrico, come ben spiegato nel grafico sottostante:

Fonte:  Presentazione Elia del 2017

Elia, il TSO belga dell’energia elettrica, ha accolto questi cambiamenti e sta gradualmente implementando misure che consentono ai partecipanti del mercato di contribuire ai mercati flessibili dell’energia elettrica. Ecco un breve video introduttivo di Elia che spiega chiaramente l’evoluzione del mercato dell’energia elettrica e i concetti dei mercati di riserva/flessibilità citati di seguito:

Il mercato del bilanciamento dell’energia in Belgio

Ogni Balance Responsible Party (BRP) è responsabile di bilanciare il prelevamento e l’iniezione all’interno del proprio portafoglio clienti su base trimestrale. Tuttavia, quando i BRP non sono in grado di farlo, Elia può adottare delle misure per ridurre lo squilibrio residuo tra la produzione e il consumo di energia elettrica.

Storicamente, solo i grandi fornitori/produttori di energia elettrica e gli industriali sono stati considerati come “operatori di mercato di riserva”, coinvolti nel mercato di bilanciamento. Recentemente il mercato di bilanciamento/riserve sta gradualmente diventando più accessibile per gli operatori con una domanda di energia elettrica flessibile o volumi di fornitura inferiori.

A partire da ottobre 2019, gli operatori del mercato con unità di produzione flessibile da +25 MW (CIPU*) possono iniettare la loro elettricità residua e contribuire a bilanciare il mercato, ricevendo una compensazione per questo.

*CIPU = Coordinamento dell’iniezione di unità di energia elettrica. Le unità di produzione con una capacità installata di 25 MW o più che sono collegate alla rete Elia sono soggette al contratto CIPU.

Il più interessante è il mercato di bilanciamento per R3 (Riserve Terziarie). Il mercato R3 consente di stipulare contratti Free Bids, R3 Standard, R3 Flex e Inter-TSO di emergenza. La differenza tra le riserve R3 Standard e R3 Flex è che le riserve R3 Flex possono essere attivate solo un numero limitato di volte per ogni periodo contrattuale. Qualsiasi operatore del mercato con un volume in eccesso (per quanto piccolo) può partecipare alle offerte e alle aste per ottimizzare la redditività della propria “capacità di riposo”.

Come “giocare” sul mercato del bilanciamento

Elia offre agli operatori del mercato diverse modalità di partecipazione. Essi hanno creato un nuovo ruolo di mercato, il Balancing Service Provider (BSP). Un BSP è un’entità che offre la flessibilità di un’unità o di un carico nel mercato delle riserve ai soggetti che richiedono servizi di flessibilità, i TSO o i DSO. Spesso la flessibilità di più unità distribuite viene aggregata da un BSP, che viene poi chiamato aggregatore.

In che modo i BSP partecipano al bilanciamento del mercato?

La piattaforma d’asta STAR

Attraverso l’applicazione STAR (Short-Term Auctioning of Reserves), i BSP possono partecipare al mercato delle riserve a breve termine per i diversi prodotti flessibili.

I BSP utilizzano questa piattaforma per presentare le loro offerte individuali per ogni periodo d’asta a breve termine. Queste offerte vengono presentate tramite interfacce B2C (interfaccia grafica utente) o B2B (XML).

BMAP

BMAP (Bidding MArket Platform) è una piattaforma di offerta web-based dove i BSP (Balancing Service Providers) nominano le loro capacità disponibili R1/FCR e presentano offerte di energia R3/mFRR.

I BSP presentano a questa piattaforma le loro candidature e/o offerte di energia tramite interfacce B2C (interfaccia utente grafica) o B2B (XML) per ogni quarto d’ora del periodo di consegna.

Come puÒ essere d’aiuto EGSSIS?

Per consentire ai nostri clienti di partecipare al mercato del bilanciamento flessibile, stiamo aggiungendo le funzionalità necessarie alle nostre soluzioni Power Operations, esssPort Power. Stiamo costruendo connessioni API alle piattaforme PROBID*, STAR & BMAP di Elia, al fine di ricevere e rispondere alle richieste di attivazione Elia in egssPort.

*PROBID è il sistema Elia per lo scambio di informazioni di generazione in tempo reale. Permette di stabilire una connessione diretta tra i server dei produttori di energia e i server Probid di Elia.

Inoltre, il nostro desk operativo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, può aiutarvi ad ottimizzare il vostro portafoglio di energia elettrica, facendo le migliori offerte per la vostra “capacità di riposo”. Questo vi dà tranquillità e aumenta la redditività complessiva del vostro portafoglio energetico.

Oltre a sviluppare servizi extra per la rete elettrica belga, EGSSIS supporta attualmente le operazioni su RTE-Francia e Elexon-UK. All’inizio del terzo trimestre andremo in funzione con Creos-Lussemburgo e le reti elettriche tedesche (Amprion, 50Hertz, TransnetBW e TenneT Germania).

Permettiamo ai clienti che utilizzano il nostro software di nominare e programmare l’energia elettrica, ricevere i documenti di anomalia e di conferma e tutte le comunicazioni di mercato rilevanti con i TSO e le controparti. Stiamo anche sviluppando una funzione di Status Request, che permette ai nostri utenti di avere una visione in tempo reale dello stato delle loro nomine.

Ulteriore informazioni sul bilanciamento e sulle reserve:

Il prossimo Kraftwerke spiega chiaramente in questa pagina la graduale apertura dell’accesso alle diverse riserve in modo più dettagliato, che vale sicuramente la pena di leggere!:

Hanno questa breve panoramica che spiega i diversi tipi di riserve:

1 (riserve primarie)Riserva di contenimento della frequenza (FCR)Si attiva automaticamente in pochi secondi ( attivata completamente entro 30s) dopo la deviazione dalla frequenza di riferimento (50Hz in Europa). Il suo scopo è quello di contenere la deviazione per evitare il collasso del sistema.
R2 (riserve secondarie)Riserva di ripristiono della frequenza (aFRR)Queste riserve sono controllate centralmente da Elia per riportare la frequenza al suo valore di riferimento. Le riserve devono essere completamente attivate entro 7,5 min.
R3 (riserve terziarie)
Riserva di sostituzione (mFRR)
Le riserve di sostituzione hanno lo scopo di liberare le riserve R2 dopo il ripristino della frequenza. Esse sono controllate manualmente e attivate localmente. Sono importanti per risolvere importanti problemi di squilibrio e di congestione, attive in un intervallo di tempo che va da minuti a ore. R3 deve essere attivato completamente entro 15 minuti.

Per maggiori informazioni e dettagli su questi prodotti di flessibilità, date sicuramente un’occhiata al sito Elia.

Questo PDF spiega chiaramente i concetti di bilanciamento elettrico

E il lato della domanda?

Nel nostro blog parliamo principalmente dal punto di vista dell'” approvvigionamento” con gli shipper/fornitori, i produttori e gli aggregatori. Ma anche il lato della domanda è importante. Il secondo più grande consumatore di energia in Belgio (Vynova) spiega chiaramente questo lato della domanda in questo video:

Inoltre Elia sta collaborando con aziende tecnologiche innovative e ha molti progetti su una vasta gamma di argomenti come una migliore previsione, la gestione dei consumi a livello domestico e di vendita al dettaglio, ecc. (vedi https://innovation.eliagroup.eu/) Tutto ciò sarà necessario per affrontare la crescente flessibilità dell’offerta e della domanda del futuro, dovuta alla crescente adozione di veicoli elettrici, batterie e fonti di energia rinnovabili.

Come potete vedere, ci sono molti cambiamenti in atto nel settore, e noi seguiremo da vicino come tradurli nella nostra soluzione. L’obiettivo finale è quello di fornire ai nostri clienti gli strumenti giusti per ottimizzare e gestire le operazioni del loro portafoglio energetico.